Bilancia per Alimenti : quale scegliere ?

Pubblicato il: 04/05/2018 18:49:45
Bilance e Sistemi per Pesare

Se gli alimenti sono il vostro lavoro conoscete molto bene quanto sia importante avere a disposizione bilance e soluzioni per pesare correttamente ingredienti ed elementi nei processi di preparazione e confezionamento. Che si tratti di ricette o di fare porzioni , il peso è fattore di costo oltre che di qualità e risultati. Il peso quindi riveste un ruolo vitale nel vostro business e la bilancia sarà certamente lo strumento più usato ogni giorno.

In un nostro precedente post abbiamo già fornito alcuni consigli riguardo a come scegliere una bilancia per alimenti, naturalmente li confermiamo. Aggiungiamo ora alcuni spunti per affinare le riflessioni prima di acquistare. 

Cinque cose davvero importanti

Primo : la qualità, solo bilance professionali possono durare a lungo in un ambiente dove polveri, acqua e grassi sono presenti più che altrove. L'elettronica di una bilancia di bassa qualità non potrà resistere ad aggressioni costanti di questo tipo. 

Secondo : la funzionalità, scegliete strumenti che garantiscano la praticità e precisione necessaria ma anche le funzioni che possono aiutarvi ad ottimizzare i tempi di lavorazione. La bilancia non è solo peso e la tecnologia presente su molti modelli permette di migliorare la vostra produttività nelle fasi di pesatura. Un prezzo maggiore pagato inizialmente potrebbe rivelarsi un ottimo investimento per gli anni a seguire. Molto delle operazioni conseguenti al peso come etichettatura, controllo qualità e check, gestione di dati, prezzatura ecc. possono essere gestite tramite la bilancia stessa.

Terzo : la tipologia degli alimenti, alimenti in polvere, granulari, solidi o liquidi ? non sono uguali e nemmeno la bilancia può essere la stessa. Le pesate di alimentari in polveri o liquidi richiedono strumenti con indici di protezione massimi se desideriamo che durino. Dalla tastiera alla cassa oltre che i sensori di peso avremo bisogno di materiali e protezione idonee.

Quarto : portata e dimensione, la pesata di cibi ed alimentari serve a determinare prezzi e costi. Le norme, italiane ed europee, impongono in questi casi bilance con omologazione metrica. Poiché per questi strumenti la divisione ( la risoluzione di lettura o leggibilità ) è legata alla portata massima non è possibile usare una stessa bilancia per confezionare 1 kg o 30 kg. Scegliere bene quindi la portata massima della bilancia e di conseguenza la sua dimensione di ingombro. Una lista che segmenti le varie confezioni in fasce di peso può esserci utile a consigliarvi le soluzioni adatte.

Quinto : igiene e contaminazioni, Il confezionamento alimentare è una componente determinante nel ciclo di produzione dei cibi, perché assicura che arrivino integri ed incontaminati al consumatore finale. Le bilance usate sono parte integrante di questo ciclo. Vi sono molti modelli che rispondono ai più alti standard di sicurezza igienico sanitario in materia di pesatura di alimenti e sono di ausilio al sistema HACCP.

Alcune bilance consigliate 

  1. Wunder ACS-M Omologata la funzione CHECK PESO / PORZIONI è sconosciuta ai più ma è straordinariamente utile ed efficace. Consiste nel fissare un peso limite nel menù impostazioni e la bilancia ci segnalerà il raggiungimento o l'approssimarsi alla soglia prefissata sia visivamente che con un beep acustico.Se collegata alla sua etichettatrice ci fornirà un etichetta completa di barcode. La somma verticale consente di pesare singoli componenti azzerando sempre la bilancia e ottenere poi la somma totale. Ogni elemento verrà pesato come se la bilancia fosse scarica. E' robusta e protetta a partire dalla testiera che è impermeabile. E' fornita anche con una comoda copertina di protezione chiamata salva-spruzzi. L'omologazione metrologica CE è di serie.
  2. Bilancia Bilico Wunder WBS  . L'acciaio inox è totale e la classica conformazione a bilico fà della bilancia WBS uno standard per macellerie, panifici, mense, cucine industriali. Portata fino a 30 kg e totale protezione dell'elettronica con una colonnina alta 66 cm. 
  3. Bilancia a piattaforma KERN SXS . Indistruttibile, l'abbiamo testata in ambienti davvero gravosi quale può essere un laboratorio di confezionamento di pesce fresco e congelato. Una vera certezza, ha retto dove altre bilance avevano dato forfait. IP68 , celle di carico rivestite di silicone, regge anche alla completa immersione in acqua, dispersione elettrostatica e display in acciaio con cifre giganti per una lettura più che agevole.

Appare chiaro che scegliere una bilancia per alimenti professionale richiede molta attenzione ed è vivamente suggerito di rivolgersi a professionisti del settore sia per evitare un acquisto incauto che per assicurarsi tutti i vantaggi operativi degli strumenti tecnologicamente avanzati presenti sul mercato. Noi vi mettiamo a disposizione esperti e consulenti che possono argomentare ogni soluzione e prezzo ponendovi in grado di fare l'acquisto giusto.

Posts correlati

Condividi questo contenuto