Spessimetri per Rivestimenti : la scelta della sonda

Pubblicato il: 26/02/2016 13:21:41
Strumenti di Misura e Controllo

Le misurazioni dello spessore di rivestimento sono note ( vedi ad esempio per la misurazione dello spessore degli strati di vernice utilizzata per le autovetture).

In effetti queste misurazioni sono molto diffuse nelle applicazioni industriali. In questo caso viene misurato lo spessore di trasformazioni della superficie, come galvanizzazioni, zincature e verniciature.

                                   

La determinazione dello spessore degli strati si basa essenzialmente su due principi di misurazione:

SONDA TIPO -F-

Strati non magnetici su metalli magnetici, come ferro o acciaio (principio dell‘induzione magnetica).

Alcuni esempi di combinazioni di materiali sono:
[alluminio, cromo, rame, gomma, vernice] su  [acciaio, ferro, leghe, acciai inox magnetici]

SONDA TIPO -N-

Strati non magnetici su metalli non magnetici, come l‘alluminio (principio della corrente parassita).

Alcuni esempi di combinazioni di materiali sono:
[vernice, pittura, smalto, cromo, materie plastiche] su [alluminio, ottone, lamiera, rame, zinco, bronzo

SONDA TIPO -FN-

Tutti gli strati previsti dal tipo F e N su tutti i metalli previsti dal tipo F e N (combinazione del principio dell‘induzione magnetica e della corrente parassita)

Condividi questo contenuto