Le migliori bilance per l' Industria della Plastica

Pubblicato il: 10/05/2019 19:22:14
Bilance e Sistemi per Pesare

Le migliori bilance per l' Industria della Plastica

Industria plastica : un comparto importantissimo

La filiera delle materie plastiche e gomma, che comprende, produttori, trasformatori, riciclatori e costruttori di macchine e attrezzature conta nei 28 paesi membri UE quasi 60 mila aziende che danno lavoro a oltre 1,5 milioni di persone con un giro d'affari di 350 miliardi di euro.

La produzione

Nel 2016 - si legge nel report - sono state prodotte a livello mondiale 335 milioni di tonnellate di materie plastiche (termoplastiche, poliuretani, termoindurenti, adesivi e coating), tredici milioni in più rispetto all’anno precedente.

In EUROPA sono state prodotte nell'industria 60 milioni di tonnellate con l'Italia che è il secondo produttore europeo con una quota del 14% del totale.

La suddivisione per famiglia polimerica evidenzia che il polipropilene vale il 19,3% dei consumi, seguono polietilene a bassa densità (LDPE e LLDPE) con 17,5% e polietilene ad alta e media densità (HDPE e MDPE) con il 12,3%; nel complesso, le poliolefine raccolgono quindi poco più del 49% del totale. Il PVC vale il 10%, mentre poliuretani e PET si attestano entrambi al 7,5% e il polistirene compatto ed espanso al 6,7%.

In questo settore in qualsiasi punto della filiera , la pesatura ed il controllo dei prodotti è vitale. Cerchiamo di capire quindi quali sono le migliori bilance per il settore della plastica ragionando per le diverse fasi della lavorazione.

Le migliori bilance per gestire una pesatura accurata della plastica  

Nell'industria plastica, la precisione nella pesatura e nel conteggio di ogni componente è fondamentale per migliorare la produttività e migliorare i livelli di qualità.

Ogni pezzo di plastica contribuisce ai profitti. La pesatura efficace può contribuire a migliorare l'affidabilità e la tracciabilità e può anche contribuire ad aumentare la produttività e risparmiare tempo e denaro.

Le bilance sono sempre presenti in questi passaggi lungo il processo: dalla fase in cui i materiali vengono ricevuti fino alla spedizione. 

Soddisfare le specifiche del peso delle materie prime

Utilizzando le bilance da banco e da pavimento in modo efficace, è possibile garantire che i fornitori soddisfino le specifiche e che non si ricevano quantità inferiori al previsto. Usando bilance in grado di registrare ogni lettura di peso , puoi alimentare i risultati direttamente nei tuoi sistemi informativi.

Con una bilancia contapezzi di precisione come la KERN CKE ad esempio è possibile verificare e contare le quantità di parti piccole e ultraleggere. Le bilance da pavimento e le bilance a piattaforma sono adatte invece per articoli e quantità maggiori . 

Verifiche sul peso nel controllo di qualità

Per il controllo della qualità sono necessari strumenti di pesatura affidabili, per garantire che il prodotto sia privo di errori. Una pesatura accurata garantisce che i parametri di produzione rientrino in limiti specifici. Se i controlli del peso si svolgono troppo tardi nel processo, un numero elevato di prodotti potrebbe non riuscire a soddisfare le specifiche. 

Gestire lo stock e le scorte

Utilizzando le bilance contapezzi industriali nella fase di immagazzinamento, è possibile garantire che i movimenti delle scorte siano tracciati e che le situazioni di esaurimento delle scorte siano evitate. Scegliere una bilancia con alimentazione a batteria significa che può essere utilizzata ovunque nel magazzino.

Collegando una bilancia di conteggio ai sistemi interni tramite trasferimento dati può essere confrontato con i dati di peso precedenti, oltre a lavorare insieme ad altri sistemi per controllare il magazzino.

In alternativa, l'utilizzo di transpallet con bilancia nei magazzini consente di trasportare e pesare oggetti di grandi dimensioni o merci pallettizzate, risparmiando tempo e spazio.

Bilancia conteggio plastica

Gestione dei processi sulle linee di produzione

Utilizzando una bilancia per automatizzare i processi del prodotto, è possibile ridurre gli errori umani, migliorare l'efficienza temporale e migliorare la produttività.

Quando si esegue la produzione su base contrattuale, qualsiasi pezzo in più - causato da conteggi inesatti o apparecchiature inaffidabili - che viene prodotto equivale a costi aggiuntivi. La nostra bilancia della serie KDC può essere impostata in modo tale da disattivare un avanzamento quando viene raggiunto un target di peso o di pezzi. La funzionalità può essere personalizzata per Cliente, in modo da adattarsi alle esigenze individuali. Ad esempio, memorizza le informazioni sul peso in una memoria interna, che può essere successivamente esportata in un database centrale.

Scoprire merci danneggiate o incomplete durante il controllo qualità

Un processo affidabile è fondamentale per garantire prodotti di alta qualità e clienti soddisfatti. Utilizzando strumenti di pesatura estremamente precisi, è possibile scoprire prodotti danneggiati o incompleti.

Le bilance offrono un metodo pratico per verificare se le confezioni contengono la quantità di prodotti corretta. È possibile utilizzare bilance da banco estremamente accurate per garantire il monitoraggio di piccole qualità di articoli leggeri e gestire tramite le impostazioni il controllo di tolleranza. Una bilancia perfetta per questo scopo è il modello AWX

Bilance perfette per l'imballo e l'etichettatura del prodotto finito

A mano a mano che il prodotto si avvicina al completamento, la fase di confezionamento offre un'altra opportunità per una pesatura della plastica accurata. Molte bilance possono essere collegate a una stampante, il che significa che le etichette possono essere stampate e aggiunte al prodotto.

Quando si tratta di imballaggio automatizzato, possiamo utilizzare una bilancia con un allarme ( tramite avvisi acustici o con un semaforo luminoso) in modo da poter raggiungere una destinazione preimpostata.

Rispettare le normative sul peso nella spedizione e nell'export via mare

Per la spedizione di merci, gli ordini devono essere completi e documentati per la tracciabilità. Se stai vendendo un bene in questa fase in base al suo peso, legalmente la bilancia deve essere approvata UE ed Omologata per il commercio.

Per la pesatura delle merci destinate ad export via container vigono le regole di pesatura stabilite dal 2016 dal regolamento SOLAS :  è necessario fornire  allo spedizioniere ed indicare sui documenti un peso verificato ed utilizzare solo bilance omologate.

Per ulteriori informazioni e per aiutarvi a scegliere le bilance giuste per pesare con precisione le materie plastiche, chiamate 02.00681018 o contattateci qui .

Posts correlati

Condividi questo contenuto