Guida alla scelta di un dinamometro per carroponte

Pubblicato il: 26/02/2019 16:45:09
Bilance e Sistemi per Pesare

Guida alla scelta di un dinamometro per carroponte

Tra i sistemi per pesare più utilizzati ed efficaci, troviamo i dinamometri per la pesatura, normalmente applicati su carroponte e/o su gru o sollevatori di vario tipo. Iniziamo con il dire che il dinamometro è uno strumento davvero versatile ed adattabile a misurazioni diverse in un ampio range di applicazioni e settori, dall'industria al commercio fino al laboratorio ed alla ricerca. Nel campo industriale , commerciale e della cantieristica, il dinamometro , chiamato anche in altri modi : gancio pesatore,bilancia a gancio, bilancia sospesa ecc, trova impiego per pesare grossi carichi sollevati tramite carroponte o altri mezzi di sollevamento tipici.

Quando si tratta di scegliere un nuovo dinamometro per carroponte, normalmente si fa riferimento alla sola portata : 3 ton , 10 ton 20 ton ecc tralasciando tutta una serie di elementi che invece sono essenziali per operare un acquisto corretto.

Elenchiamo quindi quei fattori che a nostro avviso sono molto importanti in fase di acquisto

- Materiale costruttivo ed indice di protezione

Gran parte dei dinamometri di importazione ( i modelli più economici ) sono costruiti senza fornire indicazione dell'indice di protezione IP. Per convenzione, se non indicato chiaramente, l'indice è IP54 , quindi adatto ad essere usato solo all'interno di magazzini non avendo alcuna protezione da acqua e polveri. 

Come e dove userete il vostro dinamometro ? il carroponte è all'interno del capannone o si trova all'esterno ? vi sono dinamometri in acciaio INOX con protezione IP67 e quindi conformi all'uso all'esterno. 

- Tarato oppure Omologato 

Non confondiamo la taratura con l'Omologazione legale. Le aziende si riferiscono genericamente alla necessità di un dinamometro "certificato" ma sempre noi chiediamo di specificare cosa si intenda con questo termine. Certificato può voler dire semplicemente "tarato" , dotato cioè di un rapporto di taratura riferibile emesso dal venditore. O ancora può significare provvisto di taratura secondo norme ISO 17025 emesso da un laboratorio esterno accreditato LAT. O , infine, può darsi vi siano le condizioni per l'uso di un dinamometro Omologato, con marcatura CE del tipo. Chiarire queste informazioni è fondamentale sopratutto se si considera che uno strumento uscito di fabbrica non omologato non può essere omologato a posteriori : vuol dire banalmente che se si è sbagliato l'acquisto, bisogno ricomprare a proprie spese un nuovo strumento.

- Visibilità e leggibilità del display

Avete fatto caso al display ? non sono tutti uguali. Spesso vediamo in vendita online dinamometri con portate importanti ed un display con cifre minuscole e poco leggibili anche da qualche metro. Nella pratica riuscirete a leggere le cifre ? Molta attenzione a questa caratteristica....ne va dell'uso quotidiano dello strumento e della sua usabilità. Se le distanze tra operatore e posizione del dinamometro sono significative, dovreste prendere in considerazione due opzioni : 1) acquistare uno strumento con cifre giganti e leggibili a grande lontananza 2) prevedere un dinamometro dotato di ripetitore di peso, per leggere tramite palmare e non direttamente sullo strumento.

dinamometro per carroponte con ripetitore di peso

- Wireless ed integrazione con sistemi informatici

La tecnologia wireless si applica ai dinamometri industriali per due scopi principali :

1) trasmettere il peso dal dinamometro ad un device supplementare come un palmare o un ripetitore di peso oppure ad una stampante

2) creare un integrazione tra pesate del dinamometro e sistemi informatici,,  acquisendo direttamente i valori su un programma aziendale tramite il wi-fi.

Entrambe sono soluzioni di grande utilità e fortemente diffuse ma non tutti i dinamometri sono abilitati per queste funzionalità. Verificate quindi se nella vostra azienda sussistono necessità di questo tipo. 

- Dinamometri con Stampante

Ottenere la stampa di un etichetta o di un semplice scontrino quando si usa un dinamometro applicato al carroponte è un esigenza espressa in molti ambiti dell'industria e del commercio. I vantaggi sono tantissimi ed i costi per una configurazione del genere sono ormai accessibili. Con il passare degli anni , nuove norme e leggi nazionali ed europee hanno responsabilizzato sempre di più le aziende sul tema del peso. Non parliamo solo di merci vendute a peso ma anche della giusta tutela degli autotrasportatori spesso vittime inconsapevoli di enormi sovraccarichi. Stampare con ora e data certa il totale del peso caricato tramite un dinamometro può essere la soluzione più facile ed economica per avere certezza sui pesi ed evitare problemi di enorme impatto.

Questo è lo schema di funzionamento di un dinamometro con stampante e radiofrequenza :

scheda di funzionamento dinamometro con stampante

- Singola sicurezza o Doppia Sicurezza ?

Una domanda che ci sentiamo rivolgere frequentemente è  : possiamo lasciare il dinamometro attaccato fisso sul carroponteLa riposta è NO, a meno che non abbiate un dinamometro certificato a "DOPPIA SICUREZZA". I dinamometri a "singola sicurezza" sono quelli la cui tenuta è garantita solo con uso in verticale e per il solo momento di sollevamento, pesatura e rilascio del carico, non sono consentite altre operazioni. I modelli certificati con DOPPIA SICUREZZA possono invece essere lasciati fissi sui carriponte ed essere usati anche per la movimentazione orizzontale dei carichi. Valutare questa caratteristica preliminarmente può proteggervi da due rischi importanti : il primo è la rottura certa dello strumento e la seconda è proteggere i lavoratori dai rischi derivanti da una cella di carico che si spezza per un uso improprio.

- Operate in zone classificate ATEX ?

Se l'ambiente in cui desiderate usare il dinamometro è classificato ATEX , quindi a rischio potenziale di esplosione, occorrono dinamometri certificati ATEX. Non sono facili da trovare ma noi di Sinergica Soluzioni possiamo offrirvi anche questo tipo di strumento.

dinamometro certificato atex

- Dinamometro singolo o rete di dinamometri ?

Il dinamometro a trazione si propone come strumento di pesatura autonomo applicabile su attrezzature di sollevamento, argani, carriponte, gru ecc. Per verificare il peso di macchinari, manufatti, componenti industriali, attrezzature, tank, container , per la distribuzione del peso su palcoscenici e telai sospesi ecc. può essere necessario creare un sistema di pesatura a più punti : 1,2,3 o max 4 dinamometri ed è possibile configurare il sistema anche con dinamometri di portate diverse tra loro. In questa modalità sarà possibile acquisire il peso del singolo punto e la somma del tutto ( la somma di 2,3 o 4 dinamometri).

sistema di pesatura a più dinamometri

Possiamo aiutarvi a creare un sistema di questo tipo con le nostre soluzioni wireless.

- Prezzi dei dinamometri per carroponte

Analizzando gli otto punti di valutazione che vi abbiamo proposto in questo articolo risulterà più chiara la dinamica dei prezzi riguardo ad un dinamometro per carroponte. La portata massima che si immagina essere l'unica discriminante per il costo è di fatto solo l'ultimo degli aspetti.

Posts correlati

Condividi questo contenuto